Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Boccadifalco

Boccadifalco, fuori pericolo la donna ferita alla gamba: arrestato il marito

La 34enne è stata operata al Policlinico. L'uomo dopo averle sparato è scappato, ma poi si è consegnato. Per tutta la notte è stato interrogato. Proseguono le indagini della polizia: ritrovata la pistola

E' stato interrogato tutta la notte l'uomo di 36 anni che ieri sera durante una lite ha sparato alla moglie di 34 anni in via Giovanni Bruno, a Boccadifalco. La donna è stata operata al Policlinico e sarebbe fuori pericolo.

Secondo le prime indagini avrebbe esploso due colpi contro la moglie ferendola a una gamba. L'uomo dopo avere sparato è scappato, ma poi si è consegnato: ora è in arresto. La pistola è stata ritrovata. Le indagini sono condotte dalla sezione Volanti della questura. Sul luogo del tentato omicidio sono intervenuti gli uomini della scientifica,  che hanno passato al setaccio la casa.

I colpi di pistola sarebbero stati esplosi dopo l'ennesima lite in famiglia, quando la donna avrebbe messo alla porta il marito. L’uomo ha cercato di entrare in tutti i modi in casa. La moglie non ha aperto e lui ha iniziato a sparare dal pianerottolo ferendola. L’aggressore a quel punto è andato via e poi ha chiamato il 112 dicendo che la vittima accidentalmente si sarebbe ferita con un coltello. Una volta arrivati i sanitari del 118 hanno costatato che la ferita era d’arma da fuoco e hanno chiamato la polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boccadifalco, fuori pericolo la donna ferita alla gamba: arrestato il marito
PalermoToday è in caricamento