Cronaca

"Sì, vado a prostitute": palermitana spara al compagno per gelosia

E' successo a Torino. In manette un'ex guardia giurata di 51 anni che al culmine dell'ennesima lite ha deciso di sparare al convivente, un elettricista di 47 anni. Due proiettili lo hanno raggiunto al torace e uno al fianco sinistro

Con una pistola ha sparato al convivente durante una lite, per motivi di gelosia legata a presunti tradimenti, e lo ha ferito in modo grave. E' successo ieri mattina a Torino, nel quartiere Mirafiori. La donna, un'ex guardia giurata di 51 anni, ha poi chiamato i carabinieri. Si chiama Provvidenza Schifaudo, è palermitana. Ha deciso così di vendicarsi dei tradimenti del compagno.

Sul posto sono subito arrivati i militari della compagnia Mirafiori che hanno fermato la donna per tentato omicidio.  Il compagno, un elettricista di 47 anni, è stato portato dal 118 all'ospedale Molinette e condotto in sala operatoria. Due proiettili lo hanno raggiunto al torace e uno al fianco sinistro. Enza Schifaudo avrebbe sparato subito dopo avere scoperto che il convivente frequentava prostitute e ha deciso di fargliela pagare una volta per tutte. La donna, prima di andare in caserma, si è portata con sè un libro e un paio di occhiali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sì, vado a prostitute": palermitana spara al compagno per gelosia

PalermoToday è in caricamento