Cronaca Libertà / Piazza Leoni

Piazza Leoni, uomo rompe vetrata e tenta furto al ristorante: arrestato

D.D (60 anni) ha spaccato i vetri del gazebo del ristorante "L'Acquario" per introdursi nei locali e derubarli. Notato da una pattuglia di passaggio, l'uomo è stato fermato dopo una breve fuga

Il gazebo del ristorante "L'Acquario"

Uno scatto d'ira, l'esigenza di soldi facili o una piccola "vendetta". Queste le tre ipotesi che potrebbero aver spinto D.D (60 anni) ad infrangere la vetrina del ristorante "L'Acquario" di piazza Leoni con un sasso, per poi tentare di derubare il locale.

L'anziano uomo è stato avvistato da due poliziotti ieri notte all'interno del ristorante già chiuso. D.D, dopo aver spaccato la vetrata con un sasso, ha divelto le barre in alluminio all'ingresso si è introdotto nei locali con l'intenzione di fare razzia. Incautamente, però, l'uomo è rimasto in una zona del locale visibile dall'esterno, richiamando l'attenzione delle forze dell'ordine. Notato il loro arrivo, l'improvvisato ladro ha tentato la fuga, uscendo dal varco che si era creato per l'ingresso. Dopo appena poche decine di metri l'uomo è stato fermato.

Condotto in carcere, l'uomo dovrà rispondere del reato di tentato furto aggravato. Il proprietario del locale, avvisato dalla sala operativa della polizia, è giunto sul posto per constatare l'accaduto e realizzare che nulla gli era stato sottratto grazie all'intervento tempestivo dei due agenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Leoni, uomo rompe vetrata e tenta furto al ristorante: arrestato

PalermoToday è in caricamento