Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Napoli, 8

Tentato furto in via Roma, i ladri usano un'auto rubata per sfondare la vetrina di un negozio

Tre persone, utilizzando una vecchia Fiat 500, sono riuscite ad aprirsi un varco per entrare nell'attività, lato via Napoli, ma per qualche motivo sono stati costretti a scappare a mani vuote. Sull'episodio indaga la polizia che ha acquisito le immagini riprese da un pub vicino

Hanno utilizzato un’auto, rubata il giorno prima, per sfondare la vetrina di un’attività del centro prima di trovarsi però costretti a fuggire a mani vuote. E’ successo in via Napoli, traversa di via Roma, dove i ladri hanno preso di mira nei giorni scorsi un negozio di telefonia ad insegna WindTre. La scena è stata immortalata dalle telecamere di un pub vicino che hanno inquadrato tre persone, una delle quali arrivate a bordo di uno scooter, mentre cercano di mandare in frantumi la porta a vetri.

Le immagini del tentato furto, video

Sull’episodio indagano gli investigatori della polizia che, dopo aver raccolto la denuncia del commerciante, hanno acquisito le immagini di alcuni impianti di videosorveglianza ed eseguito i rilievi per trovare indizi utili per risalire all’identità dei responsabili. "Sono riusciti appena ad entrare - racconta a PalermoToday il titolare del negozio, Giuseppe Colombo - ma non hanno fatto in tempo a portare via nulla. Forse sono stati disturbati da qualcuno che passava a piedi".

Il negozio finito nel mirino non è dotato di telecamere all’esterno dell’attività ma solamente all’interno. Terminati gli accertamenti la vetrina di via Napoli è stata sostituita e l’attività ha riaperto i battenti. Appena dieci giorni fa era stato messo a segno un altro furto in via Trapani, quartiere Politeama, ai danni del negozio di borse e accessori di lusso Trés Chic. Anche in quell’occasione i ladri avevano utilizzato un’auto rubata come "ariete", riuscendo a rubare merce per circa 30 mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto in via Roma, i ladri usano un'auto rubata per sfondare la vetrina di un negozio
PalermoToday è in caricamento