Partinico, tenta un furto a meno di 24 ore dalla sua scarcerazione: arrestato

In manette un marocchino di 31 anni e un tunisino di 25, sorpresi nella notte mentre provavano a scassinare un distributore di sigarette. Il primo era uscito dal tribunale la stessa mattina per un altro episodio di furto

I carabinieri davanti alla rivendita di corso dei Mille

Prova a scassinare un distributore di sigarette a meno di 24 ore dalla sua scarcerazione. I carabinieri hanno arrestato la scorsa notte a Partinico un marocchino di 31 anni, I.L., e un tunisino di 25, S.A., per il reato di tentato furto. "I militari - si legge in una nota del Comando provinciale - hanno sorpreso i due mentre cercavano maldestramente di forzare un distributore di sigarette che si trova in corso dei Mille".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dinamica del tentativo di furto ricostruita dai carabinieri è stata poi confermata grazie all’analisi delle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza installate nella zona. Gli arrestati, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida. Appena ieri mattina il marocchino era stato scarcerato dopo un altro arresto per lo stesso reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia ci sono altri 77 casi: positiva un'infermiera all'Ingrassia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento