Cronaca Montepellegrino

In due forzano la serratura, ma interviene la padrona di casa: un arresto

Momenti di panico ieri per una donna che ha assistito al tentativo, da parte di due ladre, di entrare nel suo appartamento. La malcapitata, che abita nei pressi della Fiera del Mediterraneo, è riuscita a opporsi e a chiamare la polizia

Foto archivio

Momenti di panico ieri per una donna che ha assistito al tentativo, da parte di due ladre, di entrare nel suo appartamento. La malcapitata, che abita nei pressi della Fiera del Mediterraneo, è riuscita a opporsi al tentato furto e a chiamare la polizia. In manette è finita una ragazza di 19 anni: S.N. Denunciata la complice, una ragazza di 21 anni in stato interessante.

La vittima stava trascorrendo il pomeriggio in casa con il figlio disabile, quando ha sentito dei rumori provenire da dietro la porta. All'esterno c'era S.N. che, aiutata dalla complice, era riuscita a scassinare la serratura. La padrona di casa è riuscita a richiudere la porta con le mandate e a dare l'allarme.

Quando gli agenti sono arrivati sul posto, hanno sorpreso le due donne "all'opera". L'arrestata armeggiava sulla serratura con un voluminoso e rigido foglio di carta ripiegato, mentre la complice teneva acceso, in corrispondenza dello spioncino, un accendino, così da precludere a chi stesse dentro la possibilità di vedere all’esterno. Secondo la polizia "le malviventi erano a conoscenza della presenza in casa di persone. Presumibile il tentativo di furto era stato preceduto da un approfondito studio di usi e abitudini dei proprietari. L’appartamento, presidiato da una donna convivente con figlio disabile, si sarebbe prestato a una facile irruzione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In due forzano la serratura, ma interviene la padrona di casa: un arresto

PalermoToday è in caricamento