Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via Sardegna

Minacciato con la pistola dopo prelievo al bancomat, urla e mette in fuga il rapinatore

E' accaduto in via Sardegna. La vittima del tentato colpo ha spiazzato il bandito che si era presentato armato e con il volto coperto da un casco. Sull'episodio indaga la polizia, acquisite le immagini di alcune telecamere

(foto archivio)

Tentata rapina in via Sardegna. E’ accaduto alle 21.30 di ieri sera quando un uomo, poco dopo aver prelevato in uno sportello bancomat, si è visto raggiungere da un malvivente armato di pistola e con il volto coperto da un casco integrale che lo ha minacciato per farsi consegnare i contanti. La vittima del colpo, colto alla sprovvista, ha iniziato a urlare per attirare l’attenzione dei passanti, lasciando il bandito a bocca asciutta.

Una reazione inaspettata per il rapinatore che ha preferito allontanarsi a passo svelto verso via Abruzzi, dove con ogni probabilità aveva lasciato un mezzo pronto per la fuga. L'uomo, ancora sotto shock, ha chiamato il 113 per segnalare l'accaduto e chiedere l'intervento delle volanti. Sul posto sono arrivate due pattuglie che, appreso il racconto dell'uomo, hanno avviato le ricerche in zona. Acquisite le immagini di alcune telecamere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciato con la pistola dopo prelievo al bancomat, urla e mette in fuga il rapinatore

PalermoToday è in caricamento