Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Via Libertà, scassina un negozio poi scavalca e cade: preso ladro maldestro

Arrestato un uomo di 35 anni, pregiudicato: stava forzando la vetrina di un negozio di abbigliamento di bambini. Un'azione troppo goffa e rumorosa, al punto da incuriosire un residente della zona, che ha notato la scena e ha chiamato la polizia. Poi la fuga impacciata

Stava forzando la vetrina di un negozio di abbigliamento di bambini, di via Libertà. Un'azione troppo goffa e rumorosa, al punto da incuriosire un residente della zona, che ha notato la scena e ha chiamato la polizia. Gli agenti appartenenti al commissariato “Politeama”, ieri sera, hanno arrestato D.D.A., 35 palermitano, pregiudicato, che si era appena reso responsabile del reato di tentato furto aggravato.

Quando la polizia è arrivata in via Libertà ha trovato l'uomo che una grossa cesoia stava cercando di scassinare la vetrina. Con tenacia ma lentamente. Quando ha notato l'arrivo dei poliziotti, l’uomo ha cercato di fuggire. Ha provato a scavalcare la recinzione del negozio vicino, ma maldestramente è caduto a terra. Gli agenti sono riusciti così a bloccarlo. Il pregiudicato è stato portato in carcere in attesa del giudizio con il rito della direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Libertà, scassina un negozio poi scavalca e cade: preso ladro maldestro

PalermoToday è in caricamento