Cronaca

Tentata rapina in via dell'Airone: finto carabiniere minaccia giovane coppia

Poteva assumere contorni drammatici la serata romantica di due fidanzati della zona Oreto, "spaventati" da un malvivente che si era avvicinato alla macchina, ferma in sosta in un grande spiazzo, spacciandosi per un militare

Poteva finire male la serata romantica di una coppia della zona Oreto. I due ragazzi si trovavano in auto in via dell’Airone, quando un malvivente si è avvicinato alla macchina, ferma in sosta in un grande spiazzo.  Sembrava un sabato sera identico agli altri per due fidanzati di 25 anni. Invece la sorpresa era dietro l’angolo. 

Erano le 22.30, quando un loro coetaneo, in sella a uno scooter bianco, li ha raggiunti. Casco ancora allacciato, a proteggere il viso. “Salve, sono un carabiniere”. L’ultimo arrivato inizialmente si è presentato così. Poco dopo però ha svelato il suo progetto, ed è passato alle minacce. “Consegnatemi il denaro”. Richiesta respinta: la giovane coppia ha reagito, così il malvivente ha strappato la borsa dalle mani della ragazza, riuscendo però ad “arraffare” soltanto la carta d’identità. Dopo il grande spavento, a pericolo scampato, la coppia ha quindi raccontato tutto alla polizia.
.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina in via dell'Airone: finto carabiniere minaccia giovane coppia

PalermoToday è in caricamento