Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Malaspina / Via Malaspina

Tentano rapina in una sala giochi armati di pistola giocattolo: arrestati 

In due hanno fatto irruzione nella sala, in via Malaspina, con il volto coperto da passamontagna. I militari li hanno arrestati in flagranza, tra lo stupore dei tanti passanti e clienti, mentre tentavano di scappare

Tentata rapina ieri sera, intorno alle 19, in una sala giochi in via Malaspina, accanto al bar Recupero. Due malviventi hanno fatto irruzione all'interno della sala con il volto coperto da passamontagna e armati di una pistola, poi rivelatasi un giocattolo, con l'intento di svuotare la cassa.

Purtroppo per loro però una pattuglia dei carabinieri e diverse volanti della polizia si sono recate tempestivamente sul posto. I militari dell'arma in particolare stavano effettuando un servizio antirapina in abiti civili a bordo di un'auto civetta, quando hanno visto due individui, con caschi integrali, entrare nella sala ed hanno quindi deciso di intervenire: li hanno arrestati in flagranza, tra lo stupore dei tanti passanti e dei clienti della sala e del bar, mentre uno dei due, con la pistola in pugno, stava minacciando la titolare dell’esercizio commerciale. Il rapinatore è stato disarmato, immobilizzato e trasportato, insieme al complice, nella caserma di Monreale.

In manette sono finiti due palermitani, volti già noti alla forze dell’ordine con precedenti per reati contro la persona e contro il patrimonio. Si tratta di Giuseppe Balsamo, 56enne, e di Salvatore Cintura, 36enne. In attesa della convalida del Gip, i due arrestati sono stati trasferiti nel carcere Pagliarelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano rapina in una sala giochi armati di pistola giocattolo: arrestati 

PalermoToday è in caricamento