Falsomiele, tentano di rapinare un corriere di latticini: un arresto, complice in fuga

Si sono spacciati per forze dell'ordine ma l'autotrasportatore non ha abboccato. Così gli hanno tagliato la strada, hanno aperto la cabina del camion e si sono fatti consegnare il denaro. Una volante della polizia che passava da via Emily Balch, a Falsomiele, ha fatto saltare il colpo

Spacciandosi per forze dell'ordine hanno intimato a un corriere di latticini di fermarsi per rapinarlo, ma l'uomo non è caduto nella trappola e grazie all'intervento della polizia il colpo è andato in fumo. Uno dei due malviventi è stato arrestato, il complice è riuscito a fuggire a bordo di uno scooter.

A finire in menette G.A., 37 anni, palermitano della Zisa. Purtroppo per lui, nel momento in cui - dopo aver tagliato la strada all'autosportatore per costringerlo a fermarsi - ha aperto la cabina del camion per farsi consegnare il denaro, da via Emily Balch, a Falsomiele, è passata una volante della polizia. Rapina sventata. La vittima è stata soccorsa e curata dai sanitari del 118. Indagini in corso per risalire all'identità del fuggitivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • Nuovo Dpcm: Governo conferma l'ipotesi dello stop all'asporto per i bar dopo le 18

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento