Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Uditore-Passo di Rigano / Via Ferdinando di Giorgi

Tentata rapina in un supermercato, cassiere reagisce e viene preso a pugni

L'assalto nel punto vendita di via Ferdinando Di Giorgi, in zona Uditore. Il dipendente si è opposto ai due banditi, uno dei quali armato di coltello, ed è stato aggredito. Sull'episodio indaga la polizia

Il supermercato Conad di via Ferdinando Di Giorgi (foto archivio)

Quando ha visto entrare due uomini a volto coperto, uno dei quali con un coltello tra le mani, ha capito subito quali fossero le loro intenzioni. Ciononostante ha deciso di reagire ed è stato colpito al volto con due pugni. E' sfumata così la rapina tentata due giorni fa da una coppia di banditi nel supermercato Conad di via Ferdinando Di Giorgi, nel quartiere Uditore, dove le volanti di polizia sono intervenute dopo l'allarme lanciato dal direttore del punto vendita.

"Prima - spiega a PalermoToday un testimone - è entrato il rapinatore disarmato, seguito dal complice che impugnava un coltello, e insieme si sono diretti verso il registratore di cassa. A quel punto uno dei dipendenti si è messo in mezzo per bloccare i due uomini che lo hanno preso a pugni e sono scappati". Gli investigatori, oltre a sequestrare le immagini della videosorveglianza, hanno ascoltato i lavoratori e alcuni clienti per raccogliere elementi utili per le indagini.

Nei giorni scorsi un carabiniere libero dal servizio è riuscito a bloccare un rapinatore che stava scappando, con i complici e un bottino da 3 mila euro, dal supermercato Conad di corso Calatafimi. Vedendo la banda in fuga il militare si è lanciato addosso a uno di loro riuscendo a placcarlo. I colleghi del Nucleo radiomobile hanno avviato le indagini per risalire all'identità degli altri tre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina in un supermercato, cassiere reagisce e viene preso a pugni

PalermoToday è in caricamento