Cronaca

Emergenza maltempo nel palermitano Evacuate 40 famiglie a Trabia

Esondato il torrente Giardinello mentre la diga di Rosamarina è straripata. In via Ugo La Malfa un automobilista è rimasto impantanato ed è stato salvato dai vigili del fuoco. Chiusi alcuni svincoli autostradali

Tombino esploso a Palermo

Emergenza maltempo a Palermo e provincia. Le abbondanti piogge della notte appena trascorsa hanno causato diversi allagamenti e crolli. I vigili del fuoco hanno fatto sgomberare un centinaio di residenti per la possibile esondazione della diga Rosamarina (guarda il video), a Caccamo, e del torrente Giardinello a Trabia.

La situazione più grave però è quella di Giardinello, dove già 50 abitanti sono stati costretti ad abbandonare le proprie abitazioni. I pompieri stanno procedendo a deviare il corso del fiume. Ancora sotto controllo, invece, la diga Rosamarina, anche se per precauzione da circa un'ora i vigili del fuoco e i carabinieri stanno accompagnando fuori da alcune villette i proprietari.

Attimi di paura invece in città per un automobilista rimasto impantanato con la sua auto in Via Ugo La Malfa. L'uomo è stato liberato dai vigili del fuoco. E l'Anas comunica che sull'autostrada A29 Palermo-Mazara Del Vallo sono provvisoriamente chiusi gli svincoli di Via Ugo La Malfa, in entrambe le direzioni, a causa degli allagamenti dovuti alle forti piogge registrate nella notte, tra Palermo e la zona Industriale Nord-Chiusi. Inoltre, sull'autostrada A19 Palermo-Catania è provvisoriamente chiusa l'uscita per la zona Industriale (km 36,8), in entrambe le direzioni, sempre a causa degli allagamenti. L'evoluzione della situazione in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it/traffico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza maltempo nel palermitano Evacuate 40 famiglie a Trabia

PalermoToday è in caricamento