Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Palermo svegliata da un temporale, tombini “esplosi” e traffico in tilt

Disagi alla fognatura da via Roccazzo a via dei Cappucini, da via Pindemonte a via Saitta Longhi. Rallentamenti in viale Regione nei pressi dei sottopassi. Tamponamenti in via Marchese di Villabianca e in piazza Leoni. Le proteste dei cittadini

Nubi nere su Palermo - foto Anna Cardinale

Sono bastate meno di due ore di pioggia battente questa mattina per mandare in tilt il sistema fognario cittadino e di conseguenza il traffico.

Dalle centrale operativa della polizia municipale, anche tramite la pagina Facebook, fanno sapere che diversi tombini sono scoppiati in via Roccazzo, nei pressi dell'Istituto zootecnico, tra via Pindemonte e via dei Cappuccini e in via Saitta Longhi, una traversa della via Paruta.

Il nubifragio ha causato anche un paio di tamponamenti, senza feriti, in piazza Leoni e in via Marchese di Villabianca. Sulla circonvallazione si sono verificati rallentamenti nei pressi dei sottopassaggi di via Belgio e viale Lazio.

Disagi anche in via Messina Marine, alle porte di Ficarazzi. A segnalarli una lettrice di PalermoToday. “Dalle mie parti – scrive Giuliana Marino - ad ogni pioggia i tombini della fognatura esplodono facendo diventare la strada un fiume in piena. Nonostante siano anni e anni che la situazione è così, le cose non cambiano”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo svegliata da un temporale, tombini “esplosi” e traffico in tilt

PalermoToday è in caricamento