Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Santa Rosalia porta la pioggia battente: strade allagate e disagi anche in via Libertà

Viale Regione si è trasformato in un fiume. Automobilisti "sott'acqua" anche in corso Calatafimi. Un albero è caduto sulla carreggiata della statale 188 a Corleone. Il temporale era atteso ed è arrivato: il dipartimento regionale della Protezione civile aveva diffuso un'allerta meteo gialla

Viale Regione allagata

La pioggia battente nel giorno di Santa Rosalia era prevista ed è arrivata puntuale. Ha svegliato i palermitani e allagato anche via Libertà, all'altezza del Giardino Inglese. Gli automobilisti segnalano disagi in viale Regione (guarda video in basso) e in corso Calatafimi (guarda foto in allegato) dove la strada si è trasformata in un fiume.

Su tutta la Sicilia, il dipartimento regionale della Protezione civile ha diffuso per tutta la giornata di oggi un avviso per il rischio meteo-idrogeologico ed idraulico di colore giallo. Previsti temporali anche nelle prossime ore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Traffico temporaneamente bloccato sulla statale a Corleone 

Su un tratto della strada statale 188 Dir/C il traffico è stato temporaneamente bloccato a causa di un albero caduto sul piano viabile all’altezza del chilometro 22, a Corleone. Sul posto è intervenuto il personale Anas per la gestione dell’evento in piena sicurezza e per consentire la rimozione dell’arbusto e la riapertura della strada che è avvenuta qualche minuto prima delle 9. 

Il maltempo si abbatte anche su Ustica, al porto affonda una barca a vela

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Rosalia porta la pioggia battente: strade allagate e disagi anche in via Libertà

PalermoToday è in caricamento