Vigile picchiato al Teatro di Verdura, convalidati gli arresti dei due posteggiatori

Gli agenti erano intervenuti dopo alcune segnalazioni: in tanti avevano notato l’arroganza e l’aggressività dei due parcheggiatori abusivi che pretendevano soldi dagli automobilisti. Per il vigile prognosi di sette giorni

L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto dei due posteggiatori abusivi, M.G. di 52 anni e C.V. di 27 anni, responsabili dell’aggressione nei confronti di un vigile avvenuta sabato sera in viale del Fante, in occasione dello spettacolo al Teatro della Verdura.

Gli agenti erano intervenuti, a seguito delle segnalazioni dei cittadini che lamentavano l’arroganza e l’aggressività dei due individui che pretendevano soldi dagli automobilisti, per parcheggiare l’auto.

Dopo le multe ed il sequestro dei soldi, quale proventi dell’attività illecita, i due hanno reagito contro gli agenti, uno dei quali è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari che hanno stilato una prognosi di sette giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arrestati per resistenza e minacce a pubblico ufficiale, l’autorità giudiziaria ieri, ha convalidato l’arresto comminando ai due l’obbligo di dimora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento