Teatro Mediterraneo occupato: giovedì la prima assemblea

L'incontro è fissato per le 14.30 del 19 dicembre nei locali della Fiera del Mediterraneo occupati pochi giorni fa: "Abbiamo ricevuto numerosi messaggi di solidarietà". Dal Teatro Valle di Roma: "Bisogna invertire la rotta. Il desiderio di una trasformazione radicale è sempre più diffuso"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Il collettivo del Teatro Mediterraneo Occupato invita la cittadinanza alla prima assemblea gestionale pubblica e aperta a tutti, invitiamo i partecipanti a presentare i propri progetti e le proprie idee. L’appuntamento è per le 14,30 di giovedì 19 dicembre, presso il Teatro Mediterraneo Occupato all’interno della Fiera del Mediterraneo (accesso dall'ingresso principale). Abbiamo ricevuto messaggi di solidarietà dal Teatro Pinelli di Messina, Dal Macao di Milano, Sale Docks di Venezia, Ex Asilo Filangeri di Napoli, il Nuovo Cinema Palazzo di Roma.

Ecco il comunicato del Teatro Valle di Roma: ieri 16 dicembre è stato occupato a Palermo il Teatro Mediterraneo, uno spazio che la mala gestione delle amministrazioni pubbliche ha colpevolmente abbandonato. Oggi questo spazio viene riaperto alla città e diventa un luogo di tutti attraverso pratiche di riappropriazione e forme nuove di autogoverno. Sosteniamo i lavoratori, lavoratrici e precari dello spettacolo che hanno scelto di diventare protagonisti di un cambiamento culturale in una città dove il malaffare, le speculazioni e l'inettitudine dei politici regnano incontrastate.

Il dilagare di occupazioni di teatri, cinema e spazi culturali in tutto il paese è il segnale che bisogna invertire la rotta e che il desiderio di una trasformazione radicale è sempre più diffuso. Abbiamo smesso di aspettare cambiamenti dall'alto e deciso di metterci in gioco in prima persona, uscendo dall'individualismo e costruendo azioni e pratiche collettive".

Torna su
PalermoToday è in caricamento