rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Maccherronai

"Assembramenti davanti alla Taverna Azzurra": titolare multato

A constatare il mancato rispetto delle norme anti Covid i carabinieri e gli agenti della polizia municipale. Per il locale potrebbe scattare anche la chiusura per cinque giorni. Sanzionati, per un totale di duemila euro, anche cinque giovani in via Monte di Pietà

Multato per il mancato rispetto delle norme anti Covid il titolare della Taverna Azzurra, alla Vucciria. Nel corso di alcuni controlli eseguiti ieri i carabinieri della stazione "Palermo Scalo" e gli agenti della polizia municipale hanno trovato clienti che stazionavano nei pressi del locale in via Maccherronai, all'interno del mercato, provocando assembramenti. Per il locale scatterà anche la chiusura per cinque giorni.

"Nel locale di via Maccheronai - si legge in una nota dei carabinieri - è stato accertato che era in corso la mescita di cocktails con barman ed erano presenti diversi avventori dediti alla consumazione di bevande alcoliche e superalcoliche. Il gestore è stato sanzionato per inottemperanza alla sospensione delle attività di ristorazione oltre le ore 18 e gli avventori per inottemperanza al divieto di assembramento e all’obbligo di mantenere una distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro, con verbale di euro 400 ciascuno. L'esercizio sarà posto sotto sequestro cautelare amministrativo di giorni 5 con apposita affissione di sigilli ed è stato comminato un verbale di euro 400 euro"

Sanzionati, per un totale di duemila euro, anche cinque giovani sorpresi nella zona della movida, in via Monte di Pietà, dopo le 22: alcuni di loro non indossavano la mascherina e non rispettavano le norme anti assembramento previste dai Dpcm del governo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Assembramenti davanti alla Taverna Azzurra": titolare multato

PalermoToday è in caricamento