Cronaca Tribunali-Castellammare / Discesa Maccheronai

Non risponde “occupato” dal bagno Taverna azzurra, schiaffo ad un gay

Il racconto della brutta esperienza di Fulvio Boatta alla redazione di Palermotoday: "Me la sono cavata e ho la faccia ancora intera, ma certe cose nel 2012 non dovrebbero proprio succedere"

Un'immagine del Gay pride

Una serata come tante, al tavolo per una birra con degli amici. Quella fra il 9 e il 10 agosto è stata una serata che, però, Fulvio Boatta non dimenticherà facilmente solo perchè omosessuale. Aggredito verbalmente e con uno schiaffo in pieno volto da un sessantenne solo perché non aveva risposto all’uomo che bussava dietro la porta. Questo mentre trascorreva una serata con gli amici alla Taverna azzurra, alla Vucciria.

“Ero tranquillamente seduto con i miei amici mentre bevevo una birra, - scrive in una lettera alla redazione – mi allontano per andare al bagno, quando un “signore” sulla sessantina (un certo “Signor” Totò) mentre esco dal bagno mi aggredisce verbalmente chiedendomi per quale ragione non avessi risposto mentre lui bussava dietro la porta, io risposi che semplicemente non lo avevo sentito bussare, la musica era ad alto volume! E feci come per uscire dal bagno. L’uomo mi insegue e mi comincia a dire che in realtà non avevo risposto perché speravo che lui entrasse nel bagno con me. A quel punto risposi prontamente che “non sono così disperato!”. La sua risposta è stata un ceffone in pieno volto. Gli occhiali sono saltati via e l’uomo ha iniziato a urlare che io volevo che lui entrasse in bagno con me perché sono gay...mai pensata una strategia simile per adescare un uomo”.

Poi Boatta fa una riflessione sull’accaduto e scrive: “Queste cose, nel 2012, sono inconcepibili. Nessuno ha diritto di pensare che, dal momento che sono gay, posso essere picchiato in pieno volto, in un locale pubblico. Questa si chiama omofobia... non ha altro nome. Deve per forza scappare il morto, affinché vi sia una legge? Devo per forza avere un occhio nero e il naso rotto per urlare allo scandalo?”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non risponde “occupato” dal bagno Taverna azzurra, schiaffo ad un gay

PalermoToday è in caricamento