Cronaca Partanna-Mondello

Orlando libera in mare due tartarughe salvate ad agosto

Sammy e Nike sono state recuperate a metà agosto grazie alle segnalazioni di alcuni bagnanti a Noto, in provincia di Siracusa, e a Capo Gallo. Dopo le cure dell'istituto zooprofilattico sono tornate nel loro habitat naturale

Sammy e Nike, le due tartarughe marine recuperate a metà agosto grazie alle segnalazioni di alcuni bagnanti a Noto, in provincia di Siracusa, e a Capo Gallo, sono state restituite oggi pomeriggio al mare dopo essere state operate e curate nell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia diretto da Santo Caracappa.

E’ stato il sindaco di Palermo Leoluca Orlando a liberare le due tartarughe caretta caretta, nel corso di una breve cerimonia che ha visto la partecipazione di numerosi cittadini e di tanti bambini. Una delle due tartarughe, quella recuperata a Noto, è stata operata per asportare due ami che le si erano conficcati in gola, mentre quella ritrovata a Palermo è stata sottoposta a delle cure per liberarla dalla plastica che aveva ingerito.

“Dobbiamo tutti ringraziare quei cittadini – ha detto Orlando – che hanno salvato queste dure tartarughe avvertendo l’Istituto Zooprofilattico e le Capitanerie di Porto. Sappiamo tutti che le tartarughe caretta caretta sono a rischio estinzione, e quindi possiamo dire che oggi stiamo dando un contributo importante perché ciò non avvenga”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orlando libera in mare due tartarughe salvate ad agosto

PalermoToday è in caricamento