Cronaca

In auto con due tartarughe portate dalla Tunisia: denunciato un uomo

La scoperta è stata fatta dalla guardia di finanza nel corso di un controllo al porto sui mezzi appena sbarcati dalla nave "Catania" proveniente dalla capitale del Paese nordafricano

Due tartarughe portate illegalmente in Italia dalla Tunisia sono state sequestrate al porto di Palermo. La scoperta è stata della guardia di finanza nel corso di un controllo sui mezzi sbarcati dalla nave "Catania" proveniente da Tunisi.

Le tartarughe, esemplari di "Testudo Graeca", si trovavano su un'auto condotta da un cittadino italiano residente a Lampedusa, all'interno di una scatola di cartone: la detenzione e il trasporto a qualsiasi titolo di tale specie, protetta dalla Convenzione di Washington del 1973, impone il possesso di specifica documentazione e l'apposizione di un microchip identificativo su ciascun esemplare ma nessuna delle due norme era rispettata dall'uomo. Le due tartarughe sono state affidate, quindi, alle cure della riserva naturale di Bosco Ficuzza e l'uomo è stato denunciato.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con due tartarughe portate dalla Tunisia: denunciato un uomo

PalermoToday è in caricamento