rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Una targa in via Di Cristina per Nino Giordano, icona della fotografia e animatore sociale dell'Albergheria

L'artista, scomparso lo scorso febbraio a 87 anni, ha collezionato oltre 400 mostre in tutta la Sicilia. Orlando e Giambrone: "Il giusto riconoscimento ad una persona che ha dato tanto a Palermo"

"Adesso Nino Giordano è tutta via Di Cristina. Questa targa è il segno d'amore della città e del quartiere dell'Albergheria per una persona che ha dato tanto a Palermo". Lo ha detto il sindaco Leoluca Orlando che stamattina ha scoperto la nuova targa toponomastica di via Giovanni Di Cristina, "dedicata - recita la scritta - a Nino Giordano, animatore culturale e sociale dell'Albergheria".

Icona della fotografia palermitana, Giordano è scomparso lo scorso febbraio a 87 anni, collezionando oltre 400 mostre in tutta la Sicilia. "Nelle sue foto non vediamo soltanto la bellezza dell'immagine - ha aggiunto Orlando - ma anche l'amore per la sua città e credo sia questa l'eredità più grande che ci ha lasciato. Passando in questa via, adesso, penseremo sempre a lui". Orlando ha ringraziato il vicepresidente della prima circoscrizione Antonio Nicolao che ha promosso l'iniziativa e la famiglia di Giordano che ha annunciato nei prossimi mesi l'organizzazione di due mostre permanenti con le opere del fotografo.

Presente anche il vicesindaco Fabio Giambrone: "Nino Giordano ha dato tanto a Palermo e al quartiere dell'Albergheria. E' questo - ha detto Giambrone - è il giusto riconoscimento ad una persona straordinaria. Un modo per riabbracciarlo e per coltivarne quotidianamente la memoria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una targa in via Di Cristina per Nino Giordano, icona della fotografia e animatore sociale dell'Albergheria

PalermoToday è in caricamento