rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Al Tar vince il Comune, la Ztl notturna si farà

I giudici amministrativi hanno dato ragione a Palazzo delle Aquile secondo cui l'inquinamento acustico e ambientale, nel fine settimana, supererebbe i limiti. Orlando esulta: "Sarà uno strumento per rivitalizzare le attività economiche"

Alla fine la Ztl notturna si farà. Il Tar ha accolto la tesi dell’amministrazione stabilendo che il provvedimento non lederebbe in modo grave e irreparabile i diritti dei commercianti. A dar manforte i controricorrenti e Legambiente che hanno preso le parti di Palazzo delle Aquile secondo cui - come indicato in una memoria - l’inquinamento acustico e ambientale, nei fine settimana, supererebbe i limiti.

"Non avevamo dubbi circa la bontà tecnico-amministrativa del provvedimento, così come - dichiara il sindaco Leoluca Orlando - non abbiamo dubbi sulla sua utilità per abbassare il tasso di inquinamento acustico e dell'aria nel centro storico, sostenendone la vivibilità e anche l'economia. La Ztl notturna sarà, al contrario di quanto sostenuto da alcuni, uno strumento per rivitalizzare le attività economiche. Sia quelle del centro, perché vi sarà una riduzione della pressione veicolare e del conseguente caos, che quelle esterne al centro perché la Ztl favorirà una redistribuzione dell'utenza su tutto il territorio cittadino". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Tar vince il Comune, la Ztl notturna si farà

PalermoToday è in caricamento