Cronaca

Piantine siciliane in piazza per sostenere la ricerca sulla Talassemia

Ieri ed oggi in tutta la sicilia l'iniziativa "piantiamo la ricerca", promossa e organizzata dall'Associazione Piera Cutino e dall'azienda Villa Sofia-Cervello

Dal frassino al pioppo, dal carrubo alla palma nana. Piantine siciliane in piazza questo fine settimana in Sicilia per sostenere la ricerca sulla talassemia. Ieri ed oggi in nove piazze dei capoluoghi siciliani l’evento “Piantiamo la Ricerca”, promosso e organizzato dall’Associazione Piera Cutino e dall’Azienda Villa Sofia-Cervello, ha dato la possibilità con una donazione di cinque euro di ricevere tre piantine messe a disposizione dalle strutture vivaistiche dell’Assessorato Agricoltura, Dipartimento Sviluppo Rurale e Territoriale della Regione Siciliana, che per questa iniziativa ha concesso in totale circa 5.000 piantine.

Il ricavato della raccolta andrà appunto a sostegno della ricerca sull’anemia mediterranea, malattia che nella sola Sicilia conta 2400 pazienti e 400 mila portatori sani.  Nelle piazze, oltre alla consegna delle piantine, il personale dell’Assessorato e dell’Associazione Cutino, hanno distribuito materiale informativo per sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione, attraverso il test del portatore sano che in Sicilia è gratuito per le donne.

 L’iniziativa è realizzata grazie al sostegno di Enel e di Chiesi farmaceutici. Queste le piazze dove è possibile ricevere le piantine: Palermo - Piazza Francesco Crispi (nota anche come piazza Croci), Catania – piazza Giovanni Verga, su corso Italia, Trapani – piazza Ex Mercato ittico, Agrigento – piazza Cavour, Caltanissetta – piazza Giuseppe Garibaldi, Enna - piazza San Francesco, Siracusa – largo XXV luglio, Ragusa – piazza San Giovanni, Messina - piazza Cairoli. Info su www.pieracutino.it.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piantine siciliane in piazza per sostenere la ricerca sulla Talassemia

PalermoToday è in caricamento