Cronaca

Il meridione d’Italia ama la Svizzera “Meta gettonata per l’estate 2012”

Secondo statistiche i turisti che arrivano dal Sud scelgono di fare una vacanza più lunga, anche di una settimana rispetto agli abitanti del Nord. Aumentati negli ultimi mesi anche i collegamenti aerei

Paesaggio svizzero

Il sud ama la Svizzera più del nord Italia. Un tour di tre giorni nel meridione con tappe a Napoli, Palermo e Reggio Calabria, racconta le bellezze di questo paese. Secondo uno studio –come si legge in un articolo del Corriere - il 75% dei turisti italiani proviene dal Nord della Penisola e tendenzialmente sceglie un turismo mordi e fuggi, si intrattiene poco e a volte neanche organizza un pernottamento, mentre chi viene del Sud sceglie di fare una vacanza più lunga, anche di una settimana. “Ecco perchè – come ha spiegato Piccarda Frulli, vicedirettore per il centro-sud Italia di Svizzera Turismo – abbiamo scelto di fare questo tour. Oggi i collegamenti aerei dal Sud non mancano, dunque la Svizzera si propone con decisione come meta turistica. Anche in vista dell’imminente stagione estiva visto che Zurigo, Lugano e Ginevra sono diversissime tra loro. Viaggiare in un paese così piccolo è come fare un tour in Europa”.

Due motivi in più per andare in Svizzera questa estate? Si celebra l’anno dell’acqua per sottolineare come questo elemento plasmi indelebilmente il paesaggio svizzero e la sua offerta turistica e la ferrovia della Jungfrau festeggia i suoi primi 100 anni di vita. Si tratta di una stazione ferroviaria a 3454 metri sul livello del mare, la più alta d’Europa per la precisione. Fu inaugurata il primo agosto 1912.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il meridione d’Italia ama la Svizzera “Meta gettonata per l’estate 2012”

PalermoToday è in caricamento