Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Viale del Fante

Suicidio in viale del Fante, guardia giurata si spara accanto allo stadio delle Palme

Un colpo secco alla tempia con una pistola di piccolo calibro: così un uomo ha deciso di farla finita nell'area di Case Rocca. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il medico legale

L'arrivo dei carabinieri a Case Rocca dopo il suicidio

Un colpo secco alla tempia. Si è suicidata così nelle prime ore del mattino una guardia giurata nell'area di Case Rocca, accanto allo stadio delle Palme. Si tratta di un uomo di 57 anni. Ha deciso di farla finita con una pistola di piccolo calibro. Ad assistere alla scena - a quell'ora il parco era semivuoto - c'era casualmente un uomo che ha chiamato subito i carabinieri. La guardia giurata non aveva con sé i documenti. Solo in un secondo momento è stato possibile identificarla e avvertire così i familiari. Sul posto anche il medico legale.

Si ricorda che c'è una linea verde sempre attiva alla quale rivolgersi per le richieste di aiuto. E’ “Helpline – Telefono giallo”, progetto per la prevenzione del suicidio realizzato dall’Asp di Palermo in collaborazione con l’”A.F.I.Pre.S. (Associazione Famiglie Italiane Prevenzione Suicidio) Marco Saura”. Al numero gratuito 800 011 110 rispondono operatori qualificati e opportunamente formati. Dell’equipe fanno parte psicologi, sociologi, psicoterapeuti e tecnici della riabilitazione psichiatrica.
 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio in viale del Fante, guardia giurata si spara accanto allo stadio delle Palme

PalermoToday è in caricamento