Tragedia al ponte Oreto, ragazza si suicida lasciandosi cadere nel vuoto

Ad accorgersene e contattare polizia e vigili del fuoco sono stati alcuni passanti. Nonostante l'intervento dei sanitari del 118 per lei non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche il medico legale

L'intervento della polizia nel luogo della tragedia

Avrebbe lasciato il cellulare sul parapetto, si sarebbe messa a cavalcioni sul muretto e poi si sarebbe lasciata cadere nel vuoto. Una ragazza si è suicidata gettandosi dal ponte Oreto intorno alle 13 di oggi. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia, i vigili del fuoco e i sanitari del 118. Per lei però non c’è stato nulla da fare. Il suo corpo è stato coperto con un telo bianco in attesa dell’arrivo del medico legale e dei familiari. Restano da chiarire le ragioni della tragedia e se la ragazza abbia lasciato qualche messaggio prima dell'estremo gesto.

Si ricorda che c'è una linea verde sempre attiva alla quale rivolgersi per le richieste di aiuto. E’ Helpline-Telefono giallo, progetto per la prevenzione del suicidio realizzato dall’Asp di Palermo in collaborazione con l’Afipres Marco Saura, l'Associazione famiglie italiane prevenzione suicidio. Al numero gratuito 800.011110 rispondono operatori qualificati e opportunamente formati. Dell’equipe fanno parte psicologi, sociologi, psicoterapeuti e tecnici della riabilitazione psichiatrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • Nuovo Dpcm: Governo conferma l'ipotesi dello stop all'asporto per i bar dopo le 18

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento