Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Un altro suicidio dal Ponte Corleone, una cinquantenne si lancia nel vuoto

La donna si chiamava Maria Concetta Vitale. Dopo aver posteggiato è salita sulla balaustra e si è lasciata cadere. Poco più di un mese fa a farla finita era stato un ragazzo di 19 anni

Il Ponte Corleone

Il Ponte Corleone è ormai il ponte dei suicidi. Un’altra persone si è suicidata dal ponte di viale Regione Siciliana nei pressi del Baby Luna. La vittima si chiamava Maria Concetta Vitale, di 49 anni. La donna dopo aver posteggiato l’auto, si è lanciata nel vuoto. I vigili del fuoco sono intervenuti per recuperare il corpo della donna. Poco più di un mese fa un ragazzo di 19 anni si era gettato dal ponte.

Ma non sono gli unici due episodi. Sono già cinque i suicidi quest'anno sempre nello stesso luogo. L’episodio più eclatante risale a marzo, quando Giuseppe Parisi, un barista di 21 anni, ha investito a Mezzomonreale un bambino di 8 anni, credendo immediatamente di averlo ucciso. Il giovane ha così percorso qualche chilometro, proprio fino al ponte di viale Regione Siciliana, da cui si è gettato perché già tormentato dal senso di colpa. Ma ancora prima, a gennaio, un uomo di 70 anni si era lanciato nel vuoto in un momento di sconforto. A maggio è invece stata una giovane donna a togliersi la vita. E adesso i residenti chiedono che si intervenga installando delle reti di protezione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro suicidio dal Ponte Corleone, una cinquantenne si lancia nel vuoto

PalermoToday è in caricamento