Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Palazzo Reale-Monte di pietà

Studentessa rapinata e palpeggiata Finiscono in manette 2 nordafricani

Arrestati dalla polizia un tunisino e un marocchino. Sono accusati di aver immobilizzato e derubato in casa una giovane tedesca, residente in via del Parlamento. Avrebbero tentato anche violenza sessuale

Un fotogramma della rapina

Due nordafricani sono stati arrestati dalla polizia con l'accusa di rapina aggravata in concorso, tentata violenza sessuale, sequestro di persona e porto abusivo d'arma da taglio. In cella sono finiti K. A., tunisino di 32 anni, e M. M., marocchino di 21 anni.

I fatti, accaduti in uno stabile di via del Parlamento, risalgono al 28 ottobre. Gli agenti erano giunti sul posto dopo l'allarme lanciato dalla coinquilina italiana della vittima che ha raccontato di avere udito, nel corso delle prime ore della mattinata, dei lamenti: erano i singhiozzi della giovane costretta all'interno della sua stanza, la cui porta era chiusa dall'esterno. In evidente stato di shock, ha tentato di raccontare le lunghe ore di violenza. L'aggressore, armato di coltello, l'aveva minacciata perché consegnasse soldi e gioielli; dopo essersi impossessato delle chiavi dell'appartamento, le aveva lanciate dal balcone a un complice per consentirgli di entrare.

Dopo avere rovistato i cassetti dei mobili della stanza e messo a soqquadro la casa, si erano impossessati di 50 euro e 10 franchi svizzeri, nonché di due computer portatili. Poi hanno costretto la giovane a vestirsi e a prelevare il denaro con il suo bancomat, in tutto 750 euro. Rientrati in casa, la ragazza è stata costretta a subire anche palpeggiamenti e tentativi di violenza. Prima di abbandonare l'appartamento, i due l'hanno infine imbavagliata e legata al letto con fili elettrici.

Le indagini dei poliziotti sono partite dalla visione delle immagini riprese dalle telecamere (nella foto) dei bancomat dove la ragazza era stata costretta a prelevare il denaro, unitamente a quelle riprese dalle telecamere di un hotel nelle vicinanze dell'abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentessa rapinata e palpeggiata Finiscono in manette 2 nordafricani

PalermoToday è in caricamento