Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Striscioni di solidarietà per Rosalba, assemblea contro violenza su donne

Sono stati affissi in vari punti della città dal collettivo Anillo de fuego dopo l'aggressione subita lunedì scorso da una donna, accoltellata dal suo ex compagno. "Non possiamo stare a guardare l'ennesimo atto di violenza contro le donne"

Il collettivo Anillo de fuego ha affisso in più luoghi all'interno della città degli striscioni contro la violenza sulle donne e in solidarietà a Rosalba Gucciardi, la donna aggredita il 14 aprile dal suo ex fidanzato. La donna è ad oggi ricoverata a Villa Sofia e riporta gravi lesioni di arma da taglio allo stomaco, al braccio e alla spalla.

Il Collettivo Anillo de Fuego ha affisso gli striscioni  oltre che per le vie del centro storico al fine di informare e  coinvolgere la cittadinanza  anche nei luoghi simbolici della vicenda, ne risulta uno davanti all'ingresso di Villa Sofia e un altro in via Marchese di Villabianca dove è avvenuta l'aggressione.

Alla luce dell'ennesima aggressione di genere, oggi ore 18 presso l'aula Rostagno del Comune, il Collettivo Anillo de Fuego ha indetto un'assemblea cittadina Contro la violenza sulle donne a cui parteciperanno il Coordinamento anti violenza 21 luglio, il movimento femministe proletarie, vari consiglieri comunali tra cui Antonella Monastra consigliere del Pd e cittadini attivi sensibili al problema.

"Non possiamo più stare a guardare di fronte all'ennesimo caso di violenza perpetrata sul corpo femminile per le strade nella nostra città - afferma Tiziana Siragusa del Collettivo Anillo de Fuego - e non possiamo permettere che si descrivano ancora tali accaduti come delitti passionali. Se tali aggressioni avvengono è pura conseguenza sociale di un sistema capitalista e patriarcale che intende il corpo della donna come oggetto di possesso di cui abusare liberamente”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Striscioni di solidarietà per Rosalba, assemblea contro violenza su donne

PalermoToday è in caricamento