Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Montepellegrino / Piazza della Pace

Striscia la Notizia a Borgo Vecchio, scoperto un allevamento abusivo di capre

Animali visibilmente denutriti, alcuni legati con corde strettissime in un magazzino di fortuna tra l'Ucciardone e il porticciolo della Cala. Appena hanno notato Edoardo Stoppa, i proprietari sono fuggiti

Otto capre in uno spazio striminzito, in un magazzino abusivo, a due passi dal carcere Ucciardone. A scoprirlo è stato Edoardo Stoppa, l'"amico degli animali", tornato ancora una volta a Palermo dopo un servizio nel rione Medaglie d'Oro. Siamo a piazza della Pace, ai confini di Borgo Vecchio: le telecamere di Canale 5 riprendono un allevamento abusivo di capre a pochi passi dal porticciolo della Cala.

Appena si materializza Stoppa, la gente inizia a scappare. I proprietari dell’allevamento, rintracciati dopo un lungo inseguimento, assicurano: "Ora facciamo sparire tutto". E hanno poi spiegato che gli animali sono destinati a Baucina, in un terreno della provincia. Le capre, alcune visibilmente denutrite, sono legate con corde strettissime e "lunghe" 20 centimetri. Una di loro non riesce neanche a reggersi in equilibrio. Stoppa ha promesso che tornerà entro due mesi.

GUARDA IL SERVIZIO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Striscia la Notizia a Borgo Vecchio, scoperto un allevamento abusivo di capre

PalermoToday è in caricamento