Street Food Festival a Montelepre, ospite d'eccezione: Nino ‘u Ballerino

Il food village monteleprino aprirà al pubblico venerdì alle 17:00 in piazzale Portella della Ginestra, dove sarà possibile gustare panelle, crocchè, milza, stigghiole, porchetta, torrone artigianale e tante altre specialità del cibo di strada.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Due giorni interamente dedicati alle specialità del cibo di strada e alle produzioni artigianali: panelle, crocchè, milza, frittola, porchetta, musso e carcagnolo, stigghiole e torrone, per celebrare la migliore tradizione gastronomica siciliana e non solo.

Venerdì e sabato 2 e 3 settembre il Comune di Montelepre, in provincia di Palermo, ospiterà la rassegna "Street Food Festival" in occasione dei quarant'anni della Pro Loco: un'iniziativa che coniuga cibo, spettacolo e divertimento e che vedrà quale special guest Nino 'u Ballerino, di recente incoronato dal Gambero Rosso migliore street chef siciliano e inserito, anche quest'anno, nel Registro delle Eccellenze Italiane, il portale che racchiude il meglio del made in Italy.

"Sono molto felice - spiega il meusaro palermitano, impegnato con il "Ballerino Tour", degu e cooking show itinerante che , a Montelepre, giunge alla nona tappa - di essere presente ad un evento che celebra il ruolo della Pro Loco, un punto di riferimento per la comunità, custode di tradizioni e cultura ".

Non a caso, tra i momenti più significativi della due giorni vi sono il convegno dal titolo "Il ruolo della Po Loco nel territorio" e la mostra "Quarant'anni di Pro Loco", previsti per domenica presso la Torre Ventimiglia, rispettivamente alle 17:30 e alle 18:15.

Lo Street Food Festival avrà inizio venerdì alle 17:00 in piazzale Portella della Ginestra; chi volesse visionare il programma completo può visitare il sito www.arcamontelepre.eu.

Torna su
PalermoToday è in caricamento