rotate-mobile
Cronaca

Strage di Ustica, 38 anni senza una verità: "Macchia sulla storia italiana"

Orlando ricorda le 81 vittime: "Il Comune di Palermo è sempre vicino ai familiari perché la loro richiesta di giustizia è una richiesta di democrazia e trasparenza che riguarda tutti noi"

"L'assenza di una verità giudiziaria certa sulla strage di Ustica, se non quella che pezzi dello Stato furono attivi nel nascondere la verità dei fatti e quella storica, è una macchia nella storia italiana". Lo ha dichiarato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, in occasione del 38° anniversario della strage di Ustica.

Il sindaco - attraverso una nota - ha voluto ricordare le 81 vittime. "Si tratta di una macchia solo in parte sbiadita dal lavoro certosino ed encomiabile fatto da alcuni magistrati e inquirenti, sempre sostenuti e incoraggiati dalle famiglie delle vittime. A 38 anni da quella data tragica che ha colpito tutta Italia, il Comune di Palermo è sempre vicino ai familiari, perché la loro richiesta di verità e giustizia è una richiesta di democrazia e trasparenza che riguarda tutti noi".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage di Ustica, 38 anni senza una verità: "Macchia sulla storia italiana"

PalermoToday è in caricamento