Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Maqueda

Palazzo Comitini, dopo 69 anni ricordata la "strage del pane"

Il 19 ottobre 1944 l’esercito sabaudo aprì il fuoco contro un corteo di lavoratori e giovani studenti in via Maqueda che chiedeva pane, lavoro e diritto alla vita, provocando 24 morti

Si è svolta questa mattina a Palazzo Comitini, organizzata dalla Provincia, la cerimonia commemorativa del 69° anniversario della “Strage del Pane”, quando il 19 ottobre 1944 l’esercito sabaudo aprì il fuoco contro un corteo di lavoratori e giovani studenti in via Maqueda che chiedeva pane, lavoro e diritto alla vita, provocando 24 morti.

“Il dovere della memoria – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – ci impone di non dimenticare una delle pagine più tristi della storia della nostra città. E solo il ricordo è la via maestra per costruire il futuro. La strage del pane è stato un enorme sacrificio e continuiamo a ricordarlo come simbolo del diritto dei popoli di rivendicare la propria libertà e per il diritto alla vita e alla dignità."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Comitini, dopo 69 anni ricordata la "strage del pane"

PalermoToday è in caricamento