Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Il giorno di Falcone: Palermo celebra il giudice ucciso /DIRETTA

Di mattina è sbarcata al porto la "Nave della legalità", a bordo 1.500 ragazzi partiti da Civitavecchia insieme al presidente del Senato Pietro Grasso. Ad accoglierli studenti di scuole elementari, medie e superiori di tutta la Sicilia con indosso le magliette "Insieme per non dimenticare". Da New York atterrato un aereo con a bordo un gruppo studenti. Giovani ed autorità all'aula bunker dell'Ucciardone

Migliaia di persone all'Albero Falcone

E' il giorno di Giovanni Falcone. A 22 anni di distanza dalla strage di Capaci, parte la girandola di manifestazioni in ricordo del magistrato ucciso, insieme alla moglie e alla sua scorta. Si comincia con lo sbarco della nave della legalità. Proprio oggi si aprirà a Caltanissetta il processo "Capaci bis", che vede alla sbarra Cosimo Lonigro, Salvatore Madonia, Giorgio Pizzo, Vittorio Tutino e Lorenzo Tinnirello, cinque boss organici al gruppo dei Graviano, accusati di avere svolto un ruolo nell'eccidio. (GUARDA IL VIDEO)

GLI EVENTI IN PROGRAMMA

ORE 18,10
Sono terminate le manifestazione del ventiduesimo anniversario della Strage di Capaci.

ORE 17,58
Migliaia di persone all'Albero Falcone. Il presidente del Senato Pietro Grasso ha letto i nomi delle vittime delle stragi del 1992. Poi un commosso minuto di silenzio. Dopo 22 anni Palermo non ha dimenticato i suoi "eroi". "Lezione di vita e di coraggio questo per noi e' il 23 maggio", questo lo slogan scandito dagli studenti radunati. i giovani indossano magliette e cappellini bianchi. C'è chi regge striscioni e chi cartelloni colorati. In uno c'è scritto: "la responsabilità politica non attende sentenze".

ORE 17,35
I cortei sono confluiti davanti all'Albero Falcone. Sul palco arriva anche Piero Grasso insieme a Gianni Morandi, che canta "Quel grande prato verde" e "Vita".

ORE 17,24
Il corteo degli studenti partito dall'aula bunker del carcere Ucciardone ha fatto una prima tappa all'incrocio con via Carlo Alberto dalla Chiesa. I ragazzi ricordano il generale ucciso da Cosa nostra il 3 settembre del 1982. "Carlo è vivo e lotta insieme a noi. Le nostre idee non moriranno mai" urlano gli studenti, che invitano la gente al loro passaggio ad affacciarsi ai balconi ed esporre lenzuola bianche.

ORE 16,12
Il Sindaco Leoluca Orlando oggi pomeriggio ha partecipato alla cerimonia di intitolazione dell'atrio della facoltà di Giurisprudenza a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Erano presenti, tra gli altri, il presidente del Senato, Pietro Grasso, Maria Falcone, l'assessore regionale alla Sanità, Lucia Borsellino e il Rettore, Roberto Lagalla. "E' la conferma - ha detto Orlando - dell'importanza del coinvolgimento dell'istituzione universitaria per l'affermazione della cultura della legalità e della giustizia oltre ad indicare ai giovani studenti un esempio di insegnamento di impegno civile"

ORE 16,06
Il presidente del Senato Piero Grasso e il ministro dell'Interno Angelino Alfano hanno reso omaggio alle vittime delle stragi di Capaci e via D'Amelio deponendo una corona nella caserma Lungaro a Palermo e osservando un minuto di silenzio. Presenti diverse autorità.

ORE 15,15
Sit in delle scolaresche della scuole di Palermo e provincia in via D'Amelio. A breve partirà il corteo che raggiungerà l'Albero Falcone in via Notarbartolo.

ORE 12,10
"23 maggio, pensando a Vito, Rocco, Antonio. A Francesa. A lui, Giovanni, che educava noi studenti a combattere la mafia": così il premier Matteo Renzi su twitter. Il tweet si conclude con #ionondimentico.

ORE 12,00
Scatta la chiusura al traffico in via Notarbartolo tra via Libertà e via Sciuti/Terrasante. Nel pomeriggio due cortei. Ecco le strade chiuse al traffico (LEGGI).

ORE 11,24
"Alla vigilia delle imminenti elezioni per il Parlamento europeo voglio invitare tutti ad esercitare il proprio diritto di voto: non votare è la scelta peggiore che possiate prendere. Significa lasciar decidere altri, significa delegare ogni responsabilità, non voler incidere sul futuro. Il silenzio elettorale di domani servirà per riflettere: domenica recatevi alle urne per disegnare il futuro dell'Unione europea con le vostre speranze e le vostre aspirazioni". Lo ha detto il presidente del Senato Pietro Grasso, intervenendo nell'aula bunker di Palermo.

ORE 11,00
Atterra all'aeroporto "l'aereo della legalità". Protagonista un gruppo formato da otto studenti italo-americani arrivato stamattina alle 6,05 con il volo diretto inaugurale New York-Palermo della compagnia aerea Meridiana. Ad accogliere i giovani il presidente Giambrone e l'assessore Marano.

ORE 10.25 - Così Pietro Grasso, presidente del Senato, arrivato questa mattina con la Nave della legalità: "E il nono anno che arrivo a Palermo per commemorare le vittime delle stragi e l'emozione è sempre maggiore. L'unione di tutti questi ragazzi qui a Palermo ha un grande significato per quella crescita delle coscienze che noi vogliamo".

ORE 10.11 - "Non è cambiato niente. Oggi come in passato per qualcuno questa è una passerella, qui come in Chiesa" A parlare è il procuratore capo di Termini Imerese Alfredo Morvillo, fratello di Francesca moglie del giudice Giovanni Falcone, arrivando all'Aula Bunker di Palermo, a margine della celebrazioni per l'anniversario della strage di Capaci.

ORE 9.57 - Così il ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, a proposito della scelta del premier Matteo Renzi di non presenziare alla giornata in memoria delle vittime della Strage di Capaci: "Questa sensibilità va rispettata. Il presidente conferma tutti i giorni, nei suoi atti, l'impegno costante suo e del governo nella lotta all'illegalità".

ORE 9.32 - Al porto, insieme ai ragazzi, ci sono anche Pif e Maria Falcone. "Il 23 maggio - ha detto la sorella del giudice - deve essere il giorno della riscossa contro la mafia".

ORE 9.14 - E' approdata al porto la nave della legalità, con a bordo 1.500 studenti. Insieme ai ragazzi, sulla nave sono presenti anche il presidente del Senato Pietro Grasso, il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini, il presidente della Commissione Nazionale Antimafia Rosy Bindi, il presidente della Corte dei Conti Raffaele Squitieri, il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti e il presidente Rai Anna Maria Tarantola. I ragazzi si sposteranno in mattinata all'aula bunker del carcere Ucciardone, luogo in cui il pool antimafia riuscì a portare alla sbarra e vedere condannati per la prima volta nella storia il gotha mafioso.

ORE 8.59 - Ad attendere la nave al porto circa tremila studenti di scuole elementari, medie e superiori di tutta la Sicilia con indosso le magliette "Insieme per non dimenticare". Palloncini colorati, autorità civili e militari presenti sul posto.  E' questa l'atmosfera che si respira. La nave è partita ieri dal porto di Civitavecchia

ORE 8.44 - Intanto dagli Stati Uniti sono arrivati otto studenti americani per testimoniare come la lezione di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino sia viva anche nelle coscienze dei giovani d'oltreoceano. La manifestazione di oggi vedrà il momento più intenso nel pomeriggio di fronte all'albero Falcone, davanti all'abitazione del magistrato, è stata organizzata dal Ministero dell'Istruzione e dell'Università in collaborazione con la Fondazione Giovanni e Francesca Falcone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giorno di Falcone: Palermo celebra il giudice ucciso /DIRETTA

PalermoToday è in caricamento