menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Visita pastorale dell’Ordinario Militare per l’Italia ai ragazzi impegnati in "Strade Sicure"

Le parole di Monsignor Santo Marcianò: "Il vostro è un servizio tra la gente e per la gente e la vostra presenza, al fianco delle forze dell’ordine, rafforza i presidi di sicurezza e di legalità nelle nostre città"

Negli scorsi giorni si è svolta la visita pastorale dell’Ordinario Militare per l'Italia, Monsignor Santo Marcianò, ai militari del Raggruppamento “Sicilia Occidentale” impiegati nell’operazione “Strade Sicure”. La visita ha toccato le città di Palermo e Siculiana dove opera una parte del contingente.

Durante l’incontro, l’Ordinario Militare, accompagnato dal comandante di raggruppamento, il colonnello Antonino Longo e dal comandante della Brigata meccanizzata “Aosta”, Giuseppe Bertoncello, ha espresso sentimenti di profonda gratitudine al personale militare, sottolineando: “Il vostro è un servizio tra la gente e per la gente e la vostra presenza, al fianco delle forze dell’ordine, rafforza i presidi di sicurezza e di legalità nelle nostre città.  Siate esempio di integrità morale e portatori di valori positivi anche per le giovani generazioni che vi osservano con interesse e curiosità”. 

Il Raggruppamento Sicilia Occidentale, su base Reggimento “Lancieri di Aosta”di Palermo, affianca le forze di polizia nel controllo del territorio e nel rispetto delle misure di contenimento anti Covid nelle provincie di Palermo, Trapani, Caltanissetta e Agrigento, compresa l’isola di Lampedusa.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento