Cronaca Partanna-Mondello / Viale Regina Elena

Mondello, dopo i danni provocati dal nubifragio anticipata la fine dell'isola pedonale

L'ordinanza, prevista fino al 31 ottobre, è stata stoppata anzitempo. Lo ha deciso il sindaco Leoluca Orlando d'intesa con l'assessore alla Mobilità Giusto Catania. Il provvedimento rientrerà in vigore il primo aprile 2022

Stop anzitempo all'isola pedonale di Mondello. Lo ha deciso il sindaco Leoluca Orlando - d'intesa con l'assessore alla Mobilità Giusto Catania - dopo il nubifragio che ha colpito la borgata marinara e le zone limitrofe, provocando numerosi danni.

"A seguito delle criticità causate dalle avverse condizioni metereologiche", si legge in una nota di Palazzo delle Aquile, "si è deciso di anticipare a oggi la conclusione dell'ordinanza relativa alla pedonalizzazione di Mondello, prevista inizialmente per il 31 ottobre". Il nuovo provvedimento, che darà nuovamente il via libera al transito delle automobili, sarà emanato nelle prossime ore.

Istituita a giugno dal Comune, l'isola pedonale - dopo il primo step che ha riguardato viale Regina Elena, tra via Glauco e via Teti - è stata estesa anche da piazza Valdesi a via Teti. Una sperimentazione che, secondo l'assessore Catania, ha dato il via ad "un processo irreversibile" malgrado le lamentele di commercianti e residenti. Non a caso, l'amministrazione si è subito premurata di dire che l'isola pedonale a Mondello tornerà in vigore il primo aprile 2022.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondello, dopo i danni provocati dal nubifragio anticipata la fine dell'isola pedonale

PalermoToday è in caricamento