menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ha precedenti per droga e nel trolley nasconde un "tesoretto" da 15 mila euro, denunciato

Nei guai un 32enne nigeriano. Fermato alla stazione per un controllo dell'autocertificazione, non ha saputo spiegare perché era in città pur essendo residente in un altro comune. Da qui gli ulteriori accertamenti e la perquisizione

Fermato per un controllo alla stazione, non è in grado di spiegare perchè si trova a Palermo pur essendo residente in un'altra città, cosi la polizia approfondisce i controlli scoprendo che ha precedenti per droga e che nel trolley nasconde quindicimila euro. Un 32enne nigeriano è stato denunciato dalla Polfer per traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Gli agenti stavano portando a termine un controllo dei viaggiatori in transito verificando le autocertificazioni, il 32enne però non è stato in grado di giustificare la sua presenza in città. Questo ha fatto scattare gli accertamenti. Controllando la banda dati, è emerso che aveva numerosi precedenti per reati in materia di stupefacenti. Nel corso della perquisizione poi è saltato fuori il "tesoretto" che era accuratamente nascosto nella fodera del bagaglio. Trovato anche un coltellino a punta, con lama a scomparsa, in una finta chiave di piccole dimensioni.

Complessivamente, nell'ultima settimana, la polizia ferroviaria ha controllato 2.287 persone e 48 veicoli, 19 treni. Sono state 319 le pattuglie impegnate nei diversi compiti istituzionali. È stato poi rintracciato un ventunenne di nazionalità tunisina. Sprovvisto di documenti, risultava irregolare sul territorio, è stato quindi accompagnato presso un centro di permanenza per il rimpatrio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento