rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Cinisi

Cinisi-Terrasini: "La stazione non ha una biglietteria e la macchinetta è guasta"

La segnalazione arriva dal consigliere comunale di Terrasini Salvo Brunetti che ha acquistato un biglietto fino a Palermo Orleans a bordo del treno con un sovraporezzo per una spesa totale di 9 euro

La stazione di Cinisi-Terrasini non ha più un operatore in biglietteria da oltre un mese e la macchinetta automatica è guasta. Questo il motivo per cui denuncia Salvo Brunetti, consigliere comunale di Terrasini, "ho pagato un biglietto del treno da Cinisi-Terrasini a Palermo Orleans con un sovraprezzo di 5,55 euro per un totale di 9 euro".

"Mi chiedo adesso - continua il consigliere - qual'è l'interesse di Trenitalia a predisporre le adeguate biglietterie se in questo modo si fa pagare con un aumento di oltre il 100%???? Invito le amministrazioni comunali di Cinisi e Terrasini ad attenzionare la problematica, considerando il corposo numero di concittadini che utilizzano il treno per spostarsi giornalmente".

"Non esistono nemmeno servizi igienici....insomma lo stato di abbandono è totale. Sto preparando una richiesta di convocazione di consiglio comunale per chiedere un intervento immediato di Trenitalia alla risoluzione dei problemi", conclude Brunetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinisi-Terrasini: "La stazione non ha una biglietteria e la macchinetta è guasta"

PalermoToday è in caricamento