menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il punto dell'incidente - foto Riccardo Campolo

Il punto dell'incidente - foto Riccardo Campolo

Fiera, orrore sui binari: treno travolge un giovane e gli trancia le gambe

La vittima un ragazzo di 26 anni. Il macchinista ha provato a frenare non riuscendo però a evitare l'impatto. E' stato trasportato a Villa Sofia in condizioni disperate. Sull'episodio indaga la polizia: tentato suicidio o incidente?

Un treno lo travolge e gli trancia di netto entrambe le gambe. E' successo oggi pomeriggio intorno alle 14,30 nei pressi della stazione della metropolitana Fiera, in via Autonomia Siciliana. La vittima dell'incidente è un giovane di 26 anni.

Ancora poco chiara la dinamica. Pare che il macchinista si sia accorto della presenza del giovane e abbia provato a frenare non riuscendo però a evitare l'impatto. In quel punto i treni vanno a una velocità di circa 30 chilometri all'ora. I soccorritori e i passeggeri si sono trovati davanti a una scena raccapricciante: il corpo del ragazzo era tagliato in due dalle cosce in giù. Il giovane - ancora vivo - è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso di Villa Sofia, in condizioni disperate. Un'equipe medica sta tentando un delicato, quanto difficile, intervento chirurgico. "Sono intervenuti - fanno sapere dall'ospedale - anche i chirurghi vascolari e gli urologi per le lesioni vescicali. Le gambe sono inutilizzabili. La situazione è drammatica". L'operazione è terminata alle 21,30 ed è durata oltre sei ore. Il giovane si trova al Trauma Center: le sue condizioni restano critiche.

Sul posto la polizia e il magistrato di turno stanno cercando di capire la dinamica dei fatti. Non si comprende ancora se si tratti di un tentato suicidio o di un incidente. In quest'ultimo caso è da capire perchè si trovasse a camminare in quel punto. I treni sono stati temporaneamente sospesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento