menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accende un fuoco lungo i binari della Stazione per rubare rame, arrestato

In manette un pluripregiudicato di 25 anni di nazionalità romena. Nell'ambito dei controlli effettuati dalla Polfer è finito in manette anche un 19enne palermitano accusato di evasione

Accende un fuoco lungo dei binari ferroviari ormai in disuso per recuperare il rame da alcuni cavi appena rubati, ma la polizia lo sorprende e scatta l'arresto. In manette è finito Georgian Catalin Stoica, 25 anni, pluripregiudicato di nazionalità romena. Gli agenti della Polfer lo hanno fermato mentre si trovava nella zona degli scambi in uscita dalla stazione centrale. Il giovane è stato anche trovato in possesso di un tagliabalsa.

Nell'ambito dei controlli eseguito dalla polizia ferroviaria, è finito in manette anche un diciannovenne palermitano pluripregiudicato, M.D.,per evasione. Invece di scontare la sua pena agli arresti domiciliari, è stato sorpreso a girovagare nei pressi della fermata degli autobus sempre alla stazione centrale.

A bordo di un treno in servizio sulla tratta Palermo-Termini Imerese, invece, è stato fermato un trentaquattrenne di nazionalità tunisina. L'uomo ha tentato di eludere i controlli, ma è emerso che su di lui pendeva una segnalazione di massima vigilanza a livello europeo.
Nei suoi confronti è stato emesso un decreto di espulsione dal territorio nazionale ed è stato condotto al Cie di Caltanissetta. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento