menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Adesca bimbo che chiede l’elemosina Arrestato un uomo alla stazione

Un 45enne avrebbe offerto ad un romeno di 10 anni 20 euro per avere rapporti orali. Nonostante il rifiuto del piccolo lo avrebbe preso con forza. Ma alcuni testimoni hanno assistito alla scena e allertato la polizia

Adesca un bimbo romeno di 10 anni mentre era impegnato a chiedere l'elemosina e gli offre del denaro in cambio di un rapporto sessuale. Gli agenti di polizia hanno arrestato un uomo di 45 anni, che nei pressi della fermata dei pullman di piazza Cairoli avrebbe avvicinato il bambino e gli aveva chiesto di avere rapporti orali in cambio di 20 euro. Nonostante il rifiuto del piccolo l'uomo lo avrebbe seguito vicino a dei cassonetti dei rifiuti, dove alcuni testimoni lo avrebbero visto compiere atti sessuali con il minore.

L'immediato intervento degli agenti della Squadra mobile, coordinati da Rosaria Maida, e dei colleghi del compartimento della polizia ferroviaria ha permesso di bloccare sia l'uomo che il piccolo nei pressi della stazione Centrale. Agli agenti il bimbo, ascoltato alla presenza di una psicologa e di un interprete, ha raccontato che dopo che la madre lo aveva lasciato per chiedere l'elemosina nei pressi di piazza Giulio Cesare era stato avvicinato dal 45enne che gli aveva offerto i soldi in cambio di atti sessuali. Nonostante fosse fuggito l'uomo lo avrebbe raggiunto, riuscendo nel suo intento. Per il 45enne si sono così spalancate le porte dell’Ucciardone.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento