menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Evade due volte dai domiciliari per perseguitare una cameriera, arrestato stalker

Non gli sono bastati i primi due arresti per desistere dal suo “corteggiamento” nei confronti di una ragazza di Monreale. Per tre volte l'ha importunata sul posto di lavoro. Adesso per lui si aprono le porte del carcere

In una sola giornata è riuscito a dare il tormento per tre volte a una ragazza di cui si era invaghito, arrivando anche a evadere dai domiciliari. Due sere fa i carabinieri di Monreale hanno nuovamente arrestato il palermitano S.S., 29 anni. Nonostante i primi due tentativi (con relativi arresti) e le denunce della giovane, una delle cameriere di una pizzeria-ristorante del paese, l’uomo ha violato i divieti imposti dal giudice.

L'incubo della ragazza è iniziato due giorni fa, quando l'uomo si è presentato dove lei lavorava per importunarla. Alla denuncia della cameriera hanno risposto i carabinieri, che hanno posto agli arresti domiciliari il 29enne. Appena due ore dopo l’uomo è tornato alla carica, finendo nuovamente nelle mani dei militari che, questa volta, lo hanno arrestato per il reato di evasione.

Dopo la convalida dell’arresto da parte dell’autorità giudiziaria, è stato disposto per lui il divieto di avvicinamento all’abitazione della donna e dei luoghi da lei frequentati. Ma ancora una volta non si è dato per vinto e nella stessa serata è andato nuovamente nella pizzeria ristorante. La giovane ha dovuto quindi allertare i carabinieri che, al terzo arresto della giornata, hanno portato il 29enne in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento