Cronaca

Molesta ex moglie palermitana, denunciato albanese a Bologna

La donna era stata tempestata di telefonate e messaggi. Poi l'ex marito si è presentato sotto casa ma ha trovato la polizia. Si tratta dell'ennesimo episodio: a maggio del 2016 erano scattate le manette per minacce 

L'aveva tempestata di telefonate e messaggi per tutto il pomeriggio, poi aveva incaricato alcuni di conoscenti di chiamarla con la scusa di riavere alcuni effetti personali. Sebbene fosse stato accontentato, ieri sera poco dopo le 21 si è presentato sotto casa e si à attaccato al campanello, ma a quel punto la ex moglie, una palermitana di 43 anni che viveva nella zona di Bologna, ha chiamato il 113. 

All'arrivo degli agenti l'uomo, un cittadino albanese di 36 anni, si era dileguato, ma di certo non aveva intenzione di desistere; alle 23 la scena si è ripetuta e la donna ha richiamato la polizia che lo ha trovato nel giardino condominiale e lo ha denunciato, per il momento, per molestie telefoniche. Si tratta dell'ennesimo episodio: a maggio del 2016 era stato arrestato per minacce, l'ultima denuncia in ordine di tempo era stata presentata a luglio del 2017. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesta ex moglie palermitana, denunciato albanese a Bologna

PalermoToday è in caricamento