Stalking, numero della ex sui siti di incontri erotici: condannato a 2 anni

La vicenda riguarda due trentenni appartenenti alla "Palermo bene". L'uomo non si era rassegnato alla fine della relazione, scegliendo la via della violenza psicologica

Molestava e pedinava la sua ex, arrivando anche a rubarle le ruote dell'auto e inserire il suo numero di cellulare in un sito erotico. Un trentenne palermitano, di cui non è stata fornita l'identità per tutelare la vittima, è stato condannato a due anni e due mesi per stalking e calunnia. L'uomo, che era stato arrestato lo scorso maggio, in passato era già stato ammonito dal questore per una condotta analoga nei confronti di un'altra compagna. Il gup di Palermo Fernando Sestito, è andato oltre le richieste del pm che inizialmente aveva chiesto la condanna a un anno e otto mesi.

I due, entrambi trentenni appartenenti alla 'Palermo bene', avevano avuto una relazione durata quasi due anni, troncata per volere della ragazza. Lui non si era rassegnato, dando il via a violenze psicologiche e in alcuni casi anche fisiche. Pedinamenti e appostamenti erano ormai all'ordine del giorno. Ma l'uomo non si sarebbe "limitato" solo a questo: negli ultimi mesi, sebbene gli investigatori non abbiano potuto accertare le responsabilità dell'arrestato in tutti gli episodi, passò alle maniere forti, bucando le ruote dell'auto dell'ex e appiccando un piccolo incendio nella casa di villeggiatura. La circostanza più grave, o quantomeno quella che aveva dato il "colpo di grazia" alla serenità della ragazza, ha riguardato l'inserimento del suo numero di cellulare per inserzioni pubblicitarie in siti erotici a pagamento.

"La donna era stata ormai costretta - era stata la ricostruzione della polizia - a cambiare le abitudini, facendosi seguire a vista e piantonare a casa dai familiari, a loro volta timorosi per l’incolumità della ragazza". Per l'uomo inizialmente era stata disposta la misura del divieto di avvicinamento, cui è seguito l'ultimo inquietante episodio. E' bastato che l'uomo vedesse la sua ex sotto casa mentre chiacchierava innocentemente con un altro uomo per trasformarlo nuovamente in uno stalker. Poi l'arresto e la condanna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento