Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Stagione balneare pronta a partire, via all'allestimento degli stabilimenti

Il prefetto Forlani ha presieduto ieri un incontro mirato all'organizzazione delle misure necessarie per coniugare la tutela della salute pubblica con il rilancio delle attività economiche. Saranno stanziati fondi dedicati alla sicurezza nelle spiagge

In vista dell’imminente riapertura della stagione balneare, il prefetto Forlani ha presieduto ieri un incontro mirato all'organizzazione delle misure necessarie per coniugare la tutela della salute pubblica con il rilancio delle attività economiche. Si è discusso dei problemi connessi alla riapertura delle spiagge e alla gestione di quelle libere in termini di viabilità, regolazione degli accessi, canalizzazione dei flussi e parcheggi.

Alla riunione hanno partecipato l’assessore regionale del Territorio e dell’Ambiente, i rappresentanti della Città metropolitana e i sindaci dei comuni costieri della provincia, il direttore marittimo della Sicilia occidentale e comandante della capitaneria di porto e i rappresentanti delle forze di polizia territoriali. "Gli amministratori locali - si legge in una nota della prefettura - hanno evidenziato che sono già in corso le attività di allestimento degli stabilimenti. L’assessore Cordaro ha confermato la disponibilità a rinnovare il rapporto di collaborazione con le associazioni dei balneatori, già positivamente sperimentato nella scorsa stagione estiva. Ha anche preannunciato il prossimo stanziamento di fondi dedicati alla sicurezza nelle spiagge, che saranno destinati ai comuni costieri".

Dalla prefettura aggiungono: "Nella stessa sede è stata condivisa l’importanza del contributo che sarà offerto anche quest’anno dalle associazioni di volontariato, con particolare riferimento alle attività di informazione sul posto nelle spiagge libere sulle regole comportamentali da osservare".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stagione balneare pronta a partire, via all'allestimento degli stabilimenti

PalermoToday è in caricamento