rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Libertà

Il liceo scientifico Galileo Galilei partecipa alla Staffetta per la pace: presidio di studenti e prof alla Statua

Tanti gli interventi dei ragazzi e delle ragazze, alcuni ucraini, che, con canti, riflessioni, letture per la pace, hanno dato testimonianza di cittadinanza attiva

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Stamattina a piazza Vittorio Veneto il liceo scientifico Galileo Galilei di Palermo è stato presente con un presidio di giovani e di insegnanti per far sentire la sua voce contro la guerra e a favore della cultura della pace. L'iniziativa si inserisce nell'ambito della Staffetta per la pace con il patrocinio del comune di Palermo e con il sostegno di: I classici in strada, I classici contro, Dipartimento culture e società, Università di Palermo, Cidi Palermo, Itastra.

Tanti gli interventi dei ragazzi e delle ragazze, alcuni ucraini, che, con canti, riflessioni, letture per la pace, hanno dato testimonianza di cittadinanza attiva. Il prossimo appuntamento sarà il 26 aprile nell'Aula Magna Santangelo dell'Istituto per continuare a condividere pensieri, immagini, musica, sentimenti e promuovere un bene tanto importante e oggi messo nel mondo così a repentaglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il liceo scientifico Galileo Galilei partecipa alla Staffetta per la pace: presidio di studenti e prof alla Statua

PalermoToday è in caricamento