Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Resuttana-San Lorenzo / Via Antonio Cassarà

Stadio, lancia un frigorifero contro i vigili: arrestato ambulante

E' successo domenica in via Cassarà, mentre allo stadio Barbera era in corso il match Palermo-Genoa. Deve rispondere di oltraggio, resistenza e minacce a pubblico ufficiale

Foto archivio

La polizia municipale si avvicina per un controllo, ma lui non gradisce tanta "attenzione", prende un frigorifero e lo lancia contro i vigili. E' successo domenica in via Cassarà, mentre allo stadio Barbera era in corso il match Palermo-Genoa.

Protagonista della singolare vicenda un venditore di bibite, adesso in manette. I vigili lo hanno avvicinato chiedendo di mostrare loro le autorizzazioni per la sua attività. Non avendo alcun nulla osta, l'uomo ha reagito prima minacciandoli verbalmente e poi passando alle vie di fatto. Adesso deve rispondere di oltraggio, resistenza e minacce a pubblico ufficiale. Dopo avere trascorso la notte in camera di sicurezza, sarà sottoposto al processo per direttissima.

"L'attività repressiva degli illeciti  - commenta il sindaco Leoluca Orlando - è prima di tutto un'azione si tutela dei cittadini e dei consumatori, potenziali vittime di chi volutamente o incosciente mette a repentaglio la sicurezza altrui e quella propria.
Ovviamente, soprattutto nel caso degli illeciti legati all'abusivismo è fondamentale l'aiuto dei cittadini che devono dissociarsi e devono denunciare comportamenti illegali e pericolosi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio, lancia un frigorifero contro i vigili: arrestato ambulante

PalermoToday è in caricamento