Oltre un anno e un milione di euro per fare rinascere lo Stadio delle Palme: al via i lavori

Gli interventi saranno divisi in due step: prima gli operai penseranno al rifacimento delle pavimentazioni e dei bagni, poi si passerà alle piste di atletica, alla gabbia lanci, alla fossa per il salto in lungo e alla tribuna principale. Orlando: "Importante azione per il più anziano degli impianti comunali"

Foto Giacomo Sammarco

Poco più di un anno di lavori per vedere rinascere lo Stadio delle Palme. Sono cominciati la settimana scorsa gli interventi di manutenzione straordinatia dell'impianto di viale del Fante. Ci saranno due fasi: la prima terminerà fra 5 mesi (con una spesa di 500 mila euro con fondi comunali), la seconda vedrà gli operai lavorare da aprile a dicembre 2019 (600 mila euro finanziati dalla Regione con fondi comunitari).

In particolare, il primo gruppo di interventi prevede il rifacimento degli spogliatoi maschile e femminile, del locale destinato alla pista indoor, del muro di recinzione, del campo di basket, dei bagni pubblici, dei cancelli, della tribunetta e degli uffici. I lavori saranno realizzati nell’ambito dell’Accordo Quadro stipulato nel 2016 per la manutenzione generale degli immobili di proprietà comunale. Previsto il rifacimento delle pavimentazioni, dei muri e dell'impianto igienico-sanitario. 

Con la seconda tranche di lavori si interverrà invece sull’impiantistica più prettamente tecnico-sportiva, con il rifacimento delle piste di atletica, sia outdoor sia indoor, della pista di defaticamento, della gabbia lanci, della fossa per il salto in lungo e del sistema di rilevamento degli arrivi. Si interverrà inoltre sulla tribuna principale.

“Anche per lo stadio Vito Schifani – affermano il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore Emilio Arcuri – è arrivato il momento di un corposo intervento di manutenzione ordinaria e straordinaria, che fa parte del complessivo piano di interventi sugli impianti sportivi della città che sono già stati eseguiti o sono in corso. Dopo il PalaOreto e il PalaMangano, la piscina comunale, il pattinodromo di via Mulè, il velodromo, la palestra di villa Gallidoro e gli impianti delle scuole, un nuovo importante intervento per il 'più anziano' degli impianti comunali, a servizio di centinaia di dilettanti, delle società e degli appassionati".
 

Potrebbe interessarti

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Bonus casa a chi ristruttura, detrazioni fiscali per l'acquisto di mobili e condizionatori

  • Come conservare il cibo, ecco i 10 alimenti che vanno tenuti (sempre) fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • San Vito Lo Capo, ragazzo monrealese di 20 anni cade dagli scogli e muore

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

  • Medaglie d'Oro, "trasmetteva" Sky (quasi) gratis: nella stanza da letto 57 decoder e 187 mila euro

  • Mafia, blitz tra Palermo e New York: i nomi degli arrestati

  • Prima il malore in casa, poi l'incidente in auto durante la corsa in ospedale: morto 51enne

Torna su
PalermoToday è in caricamento