Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Pallavicino / Via Trapani Pescia

Zen, testa di Falcone usata come ariete: dopo 4 mesi la statua torna al suo posto

Il restauro è stato curato da alcuni giovani che si sono laureati al corso in Conservazione dei Beni Culturali dell’Università di Palermo. Il busto marmoreo del giudice era stato danneggiato lo scorso 10 luglio nella scuola Falcone

Torna al suo posto, dopo un restauro curato da alcuni giovani restauratori che si laureati nel corso in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell’Università di Palermo, il busto marmoreo del giudice Giovanni Falcone che era stato danneggiato lo scorso 10 luglio all'interno della omonima scuola nel quartiere di San Filippo Neri.

A promuovere il restauro è stata l'Associazione Nazionale dei Funzionari di Polizia, in collaborazione con il Comune e la Questura di Palermo. La cerimonia di scopertura del busto e la presentazione del lavoro di restauro si svolgeranno lunedì prossimo, 20 novembre alle ore 11.15, presso l’Istituto Comprensivo “Giovanni Falcone” di via Marchese Pensabene. Saranno presenti le autorità cittadine e i familiari del giudice Falcone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zen, testa di Falcone usata come ariete: dopo 4 mesi la statua torna al suo posto

PalermoToday è in caricamento